Pericoli in Montagna

Perché affannarci tanto per comprendere la meteorologia alpina?
Oltre al fascino dei fenomeni naturali e all’amore per la scienza,dobbiamo considerare anche i pericoli cui ci esponiamo quando andiamo in montagna.
Conoscere i pericoli è il primo passo per dominarli anche se l’ambiente montano ci riserverà sempre e comunque delle sorprese.
A seconda che l’evento meteorologico agisca su di noi direttamente o solo dopo aver provocato dei mutamenti sul suolo alpino, distinguiamo i pericoli diretti (nebbia, freddo, precipitazioni, vento, radiazione solare, caldo, e fulmini) dai pericoli indiretti (caduta sassi, acqua, ghiaccio, neve, valanghe, conseguenze del caldo).
Questi pericoli assumeranno caratteri più o meno gravi in funzione del nostro stato psichico, della nostra capacità di orientamento e soprattutto della nostra capacità di percezione.
Gli eventi meteorologici non si possono mutare, ma le nostre capacità possono essere affinate per garantire una maggiore sicurezza.

 

Scarica il PDF Completo a cura di Giovanni Kappenberger
Scarica il PDF Completo a cura di Luca Lombroso

CAI AREZZO

Via Fabio Filzi 28/2
52100, Arezzo (AR)

Sede
Tel: 0575 360326
E-mail: sezione@caiarezzo.it

SEGUICI ANCHE SU:

NEWS IN PICTURES

  • VIE, CAMMINI, SENTIERI E SACRI MONTI: 25 GENNAIO ORE 17.00
  • CORSO SCI SU PISTA
  • CIASPOLATA AL PASSO DELLA CALLA Domenica 2 febbraio 2020 (aperta ai non soci)
  • 12 Gennaio 2020  Lago di CHIUSI e Chiusi sotterranea
  • GLI AUGURI DEL PRESIDENTE
  • GIORNATE SULLA SICUREZZA NELLO SCIALPINISMO
  • 24 NOVEMBRE 2019: CASTIGLION FIORENTINO – AREZZO
  • 16 e 17 NOVEMBRE 2019: ARRAMPICATA SU ROCCIA ALLA GOLA DELLA ROSSA - FRASASSI

logo-cai

Copyright © 2014 Cai Arezzo – Club Alpino Italiano All rights reserved. Tutti i diritti Riservati - E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi e immagini. Cai Arezzo – Club Alpino Italiano
Via Fabio Filzi 28/2, Tel 0575 360326 - 52100 Arezzo (AR) - Italy - PI. 00861710515 E-mail: sezione@caiarezzo.it
Created by: Gellus Soluzioni